Home » Consigli di lettura » 2020: Le migliori letture di un anno difficile

2020: Le migliori letture di un anno difficile

La classifica

Qualche settimana e questo 2020, cui non dedico alcun aggettivo, sarà alle spalle. Da qui a fine anno leggerò ancora un libro, forse due; al momento sono alle prese con Vita e opinioni di Tristram Shandy, gentiluomo, di Laurence Sterne, che potete già considerare in classifica. Il resto delle letture meritevoli di una citazione lo trovate di seguito. Nota: i numeri non indicano preferenze, servono solo a dare ordine; i libri presenti in questa classifica, che in realtà è un elenco, mi sono piaciuti tutti allo stesso modo. A ognuno di voi i miei più sinceri auguri di un 2021 che possa presto farci dimenticare il suo immediato predecessore.

  1. Hans Magnus Enzensberger, Colloqui con Marx ed Engels Feltrinelli (la recensione la trovate qui)
  2. Annie Ernaux, Il posto L’Orma (la recensione la trovate qui)
  3. Toni Morrison, L’importanza di ogni parola Frassinelli (la recensione la trovate qui)
  4. Henry Roth, Chiamalo sonno Garzanti (la recensione la trovate qui)
  5. Miguel Gotor, L’Italia nel Novecento Einaudi (la recensione la trovate qui)
  6. Oliver Sacks, L’uomo che scambiò sua moglie per un cappello Adelphi (la recensione la trovate qui)
  7. Geraldine Brooks, Annus Mirabilis Neri Pozza (la recensione la trovate qui)
  8. Elena Ferrante, L’amore molesto e/o (la recensione la trovate qui)
  9. Bernard Malamud, Il commesso Minimum Fax (la recensione la trovate qui)
  10. Graham Greene, Il console onorario Mondadori (la recensione la trovate qui)
  11. Joan Didion, L’anno del pensiero magico Il Saggiatore (la recensione la trovate qui)
  12. Basil Henry Liddell Hart, Storia militare della seconda guerra mondiale Mondadori (la recensione la trovate qui)
  13. Alexandre Dumas, Il conte di Montecristo Einaudi (la recensione la trovate qui)
  14. Richard Price, La vita facile Neri Pozza (la recensione la trovate qui)
  15. Karl Ove Knausgard, La mia lotta (1) Ponte alle Grazie (la recensione la trovate qui)
  16. Alan Pauls, Storia del pianto Fazi (la recensione la trovate qui)
  17. James Salter, L’arte di narrare Guanda (la recensione la trovate qui)
  18. Vitaliano Trevisan, Works Einaudi (la recensione la trovate qui)
  19. Nathaniel Hawthorne, La lettera scarlatta BUR (la recensione la trovate qui)
  20. Hilary Mantel, I giorni del terrore Fazi (la recensione la trovate qui)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *